Ciak si gira! AITB a Bologna per “Caro Lucio ti scrivo”

Per le strade di Bologna la troupe capeggiata da Riccardo Marchesini sta ricostruendo la figura di Lucio Dalla da un punto di vista estremamente originale: i protagonisti delle sue canzoni.

“Caro Lucio ti scrivo” è il docu-film, basato sullo spettacolo teatrale scritto da Cristiano Governa che, attraverso una formula di racconto intimamente singolare, svela le storie reali o fittizie che hanno ispirato le sue canzoni. Il regista, in una intervista radiofonica, ha definito il cantautore bolognese un grande “sceneggiatore” perché nello spazio di un brano è riuscito a raccontare storie molto cinematografiche che a loro volta sono diventate il “copione” di questa docu-fiction di Giostra Film sponsorizzata da Unipol Banca. Le canzoni scelte da Marchesini e Governa nel vasto repertorio di Dalla – non solo per motivi affettivi ma anche perché in esse si riversa la straordinaria creatività del cantautore tra la fine degli anni ’70 e gli inizi degli anni ’80 – sono otto e hanno arricchito la rosa di brani inizialmente selezionata per lo spettacolo teatrale.

Lunedì 14 novembre ci aspetta un ciak davvero speciale: AITB potrà sbirciare dietro le quinte, insieme all’Associazione Succede solo a Bologna, seguendo regista e attori alle prese con Anna e Marco, Meri Luis, Futura e il Caro amico grazie a Egle Petazzoni, la postina che si ritrova per le mani le lettere che questi personaggi hanno scritto a Lucio.
Se siete curiosi come noi di scoprire qualche chicca in anteprima, seguite AITB su Facebook e Twitter  e Turista di Mestiere (Facebook e Twitter) su  con #CaroLuciotiscrivo tra le strade di una Bologna davvero insolita!

Commenta