AITB media partner di “Matera 2019 Una finestra sul Mediterraneo”

L’associazione Italiana Travel Blogger è media partner della giornata evento “Matera 2019 – Una finestra sul logo materaMediterraneo” che si terrà il prossimo 7 marzo 2016, dalle 10,30 alle 20,30 al Teatro Vascello (via G. Carini, 78) di Roma. Una giornata dedicata ai molti aspetti culturali che hanno fatto vincere a Matera la sfida del 2019 e conquistare il titolo di Capitale Europea della Cultura che già la pone in primo piano nell’offerta turistica dell’intero territorio lucano e nazionale.

“Matera 2019 – Una finestra sul Mediterraneo” voluta e organizzata dalla Compagnia dei Terrazzi di Ada racconterà il territorio attraverso diverse forme di linguaggio, non solo quello verbale: si andrà dalla musica al teatro, dal video alla fotografia, dal cibo – con la degustazione di prodotti tipici lucani – all’artigianato.

Alla manifestazione, che ha il patrocinio della Regione Basilicata, del Comune di Matera, dell’ APT Basilicata, della Provincia di Matera, di Roma Capitale – Municipio XII, parteciperanno anche importanti esponenti del mondo della letteratura, del cinema, della scienza, del teatro e delle istituzioni.

Il racconto di Matera inizierà coinvolgendo i più giovani, i ragazzi delle scuole superiori romane ai quali è dedicata l’intera mattinata. Poi sarà la volta della Matera dei sapori, con una degustazione di prodotti tipici lucani e ancora la Matera istituzionale, che vedrà una serie di illustri ospiti (Piero Lacorazza, Presidente del Consiglio Regionale Regione Basilicata; Gianpaolo D’Andrea, Capogabinetto Ministero Beni Culturali; Paolo Verri, Direttore Fondazione Matera 2019; Raffaello De Ruggeri, Sindaco di Matera e Presidente Fondazione Matera 2019; Maurizio Scaparro, Regista e critico teatrale) riuniti attorno ad un tavolo per discutere sul tema Matera 2019 evento sfida per il Sud e per l’Italia

Matera terra di musica e di cinema si racconta anche con il linguaggio dello spettacolo. Dalla musica di Antonio Infantino, Tarantaraba, Antonio Miseo, Antonio Guastamacchia con il “Viaggio nella terra dei suoni, musica e danza con il tributo all’artista lucano Mango attravarso una coreografia del ballerino Roberto Massacci sulle note di “Mediterraneo”. E ancora con il teatro di Anna Rita Luongo, che rendere omaggio alla Lucania con “Terra…Madre” un testo che racconta l’emigrazione dalla Basilicata, e più in generale dal Sud, vista dalle donne. Uno spettacolo teatrale, ma anche una pagina di storia, così come il breve reading di Giovanni Nardoni dal titolo “La Resistenza a Matera – 21 Settembre 1943.

Completa il programma della giornata la mostra fotografica “Il Vangelo secondo Matera” di Domenico Notarangelo, dal set del film “Il Vangelo secondo Matteo” di Pier Paolo Pasolini, una mostra di sculture dell’artita Anna Bodini e le opere del maestro artigiano Gianluca Mochi, autore della medaglia commemorativa della giornata.

Per seguire la giornata sui social l’hashtag è #mt19alvascello.

Commenta